Made in Italy dei trasporti protagonista a Dubai

0

“MF Milano Finanza”, 17 marzo 2014.

Il made in Italy nei trasporti sarà protagonista al Middle East Rail, la fiera che per due giorni, il 17 e il 18, riunisce a Dubai costruttori e grandi industrie di tutto il mondo per capire da vicino tempi e prospettive di quello che si annuncia il business del XXI secolo.

Si tratta del più importante piano di investimenti in infrastrutture per la mobilità, treni e metropolitane, che soprattutto i Paesi del Medio Oriente, non toccati dalla guerra, stanno impostando con una previsione di spesa di 300 miliardi di dollari. Italferr, Salini, De Eccher, Danieli, Rina e Ansaldo Sts sono in prima linea su questo fronte grazie a importanti lavori già realizzati e in corso di progettazione nell’area, che ha visto i campioni tricolori prevalere su tedeschi, spagnoli, coreani, giapponesi in alcune gare strategiche, come quella vinta da Italferr, la società di progettazione del gruppo Fs, per la realizzazione della ferrovia che collegherà Mar Rosso e Golfo Persico in Arabia Saudita, il progetto della rete dell’Oman, oltre 2 mila chilometri, e una parte importante di quella degli Emirati. Questi grandi progetti infrastrutturali hanno messo sotto pressione tutta la filiera tecnologica che serve il mondo dei trasporti.

Il punto su questi grandi temi, grandi commesse e tecnologie vincenti, sarà al centro (domani, 18 marzo, ore 12.30 al Dubai International Convention&Exibition Center) nel corso di una tavola rotonda organizzata da Art Valley, una società di consulenza, durante la quale verrà presentato anche lo speciale trasporti nella versione inglese di MF International dedicata ai paesi del Golfo. Dopo il saluto di Giorgio Storace, l’ambasciatore italiano negli Emirati, il panel prevede gli interventi di Claudio Collinvitti, direttore affari internazionali di Italferr, Loris Maestrutti, vicepresidente di Danieli, Massimiliano Fresta, di Cbi Industries, Alberto Pomari di Metra e di Guido Maria Solari di Roedl, oltre al contributo dei rappresentanti di Salini, Rizzani De Eccher, Pizzarotti e Lucchini.

Share.

Comments are closed.