I grandi classici per combattere la crisi

autore: cda

Nonostante la stretta al budget, il programma delle esposizioni d'arte 2012 resta ricco e vario.

Ecco un'anteprima delle manifestazioni per celebrare il 2012.

Per il 2012, tutti i musei cercano temi che attraggono visitatori e sono economicamente sostenibili.
È per questo motivo che il programma offre per lo più soggetti monografici (più facili da pubblicizzare delle mostre a tema), legati alla pittura (più attraenti per il pubblico della scultura) e focalizzati sul Rinascimento (da Cima da Conegliano a Leonardo da Vinci), sul XVIII secolo (a Parigi, due progetti concorrenti sono stati lanciati sul Canaletto al museo Jacquemart-André e al Museo Maillol in autunno) e sull'arte moderna (con Degas e Dalì superstar).
Un'altra grande mostra che punta sui classici è "The Renaissance Portrait from Donatello to Bellini", al Metropolitan Museum of Art di New York.
Altri Musei giocano la carta del collettivo, come la Fondation de l'Hermitage di Losanna e la Fondazione Maeght, che annunciano la venuta in primavera di capolavori provenienti dalla collezione Gori di Prato. Dall'archeologia alla fotografia, nessun settore manca all'appello.

Ma è sul versante dell'arte contemporanea che ci possiamo aspettare le sorprese migliori: rivalutazioni (Combas a Lione, Bertrand Lavier a Saint-Étienne, Sol LeWitt a Metz), conferme (Gerhard Richter al Centre Pompidou, Daniel Buren al Grand Palais), o anche scoperte (Ai Weiwei e Antoni Muntadas al Jeu de Paume).
La più grande originalità si trova sul lato dei mega-eventi: Lille 3000 e "Le Fantastique", l'Arte Povera italiana nelle sue sette fasi, gli artisti delle Fiandre con cinque esposizioni, la nuova Triennale al Palais de Tokyo, Documenta di Kassel in Germania e le Olimpiadi di Londra.
Per non parlare di una serie di aperture di musei, tra cui il trasferimento definitivo dei tesori della Fondazione Barnes a Filadelfia.


il: 22/12/2011 17:20:32

articolo letto: 5766 volte

News

LEONARDO

From April 15, 2015.The largest exhibition dedicated to Leonardo ever organized in Italy.

FuoriSalone preview: Salamanca Design “PURE” Event

At Galleria Pack, Foro Bonaparte, 60, From 10.00 am to 9.00 pm.

FuoriSalone preview: Milano Design Plaza

At “GOOODESIGN UP, Cascina Cuccagna”.

Brescia pulls in front in the race to prepare for EXPO 2015

Aegis has won the tender for the construction of all non-exhibition pavilions.

Archivio